Torino: itinerario tra eleganza e dolcezza

3 esperienze indimenticabili da fare a Torino

Torino: itinerario tra eleganza e dolcezza

Caratterizzata da una lunga storia industriale, oggi Torino è senza dubbio tra le città italiane più piacevoli da visitare. La stagione primaverile è poi sicuramente una delle più belle per organizzare attività all’aperto alla scoperta di Torino.

Abbiamo quindi raccolto per voi 3 esperienze indimenticabili perfette per questa stagione.

 

Torino: itinerario tra eleganza e dolcezza

Parco del Valentino e Borgo Medievale

In questa stagione, potete prendere una delle bici a disposizione dei clienti dell’hotel e percorrere la poca distanza che vi separa dal Parco del Valentino.

Posizionato lungo le rive del Po, il Parco del Valentino offre una rilassante oasi di verde a due passi dalla città. È davvero ben tenuto e abbellito da giochi d'acqua, piccoli ruscelli e opere artistiche create nel corso di diverse esposizioni nazionali e internazionali, come la bella Fontana dei Dodici mesi.

Tra le opere più recenti che abbelliscono questo parco, spicca la Panchina degli Innamorati, una panchina si cui sono seduti due lampioni che si abbracciano.

All'interno del parco, visitate anche il Borgo Medievale che rappresenta la fedele ricostruzione di un borgo del XV secolo, ispirato a modelli reali di diverse città piemontesi

 

La fontana dei 12 mesi: Torino tra dolcezza e eleganza

La Fontana dei Dodici mesi a pochi metri dal DUPARC Contemporary Suites

 

Lampioni innamorati: Torino tra dolcezza e eleganza

La Panchina degli Innamorati al Parco del Valentino

 

Borgo medievale di Torino - Torino tra dolcezza e eleganza

Il Borgo Medievale di Torino è la rappresentazione la fedele ricostruzione di un borgo del XV secolo.

 

Torino: itinerario tra eleganza e dolcezza

Passeggiando tra piazze e porticati

Con le giornate che si allungano, Torino è una destinazione perfetta per lunghe passeggiate alla scoperta del cuore della città. Meravigliose e imponenti piazze sono collegate da una capillare rete di portici, che la collocano al secondo posto in Italia tra le città più porticate. Tra quelle che ci hanno più colpito, ci sono Piazza San Carlo, il "salotto di Torino" con le due chiese gemelle.

Proseguendo verso il cuore della città arriverete a Piazza Castello, dove si affacciano Palazzo Madama e Palazzo Reale. Con la sua imponente facciata barocca, Palazzo Madama domina il centro della piazza. A pochi passi di distanza il Palazzo Reale, fu la residenza reale dei Savoia fino al 1865. Sulla cancellata, quasi a voler proteggere il palazzo, dominano i dioscuri, i gemelli semidei Castore e Polluce a cavallo.

Girate intorno al Palazzo per giungere fino al Duomo, collegato al Palazzo Reale attraverso la maestosa cappella costruita per accogliere la Sacra Sindone. Da qui proseguite fino ai resti della Porta Palatina, che in epoca romana rappresentava l'accesso a nord della città.

Ritornate in Piazza Castello e proseguite lungo via Po fino a giungere a Piazza Vittorio Veneto, che vanta il primato di essere la più grande piazza porticata d'Europa. La piazza termina con lo storico Ponte Vittorio Emanuele I, che la collega ai murazzi del Po e alla Chiesa della Gran Madre.

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ITINERARIO DI 3 GIORNI ALLA SCOPERTA DI TORINO

 

Piazza San Carlo - Itinerario Torino tra dolcezza e eleganza

Piazza San Carlo, il "salotto di Torino" con le due chiese gemelle.

 

Porta Palatina - Torino tra dolcezza e eleganza

I resti della Porta Palatina, che in epoca romana rappresentava l'accesso a nord della città.

 

Piazza Vittorio - Torino tra dolcezza e eleganza

Piazza Vittorio Veneto, la più grande piazza porticata d'Europa.

 

 

Torino: itinerario tra eleganza e dolcezza


Un tocco di dolcezza: Cioccolaterie e Bar Storici

Durante le vostre passeggiate, potrete anche andare alla scoperta del lato dolce di Torino: molte sono le cioccolaterie artigianali e i bar storici dove potrete degustare un cioccolato di pregio. Noi siamo stati da Guido Gobino, dove abbiamo fatto una deliziosa degustazione, un percorso attraverso i prodotti più tradizionali e quelli rivisitati, tra cui spicca il cremino al sale e olio evo: un tripudio di gusto.

Degna di nota anche la boutique di Guido Castagna: qui non è possibile fare degustazioni, ma solo acquistare le specialità del maitre chocolatier. Secondo il nostro gusto, il suo Guinott, è il migliore gianduiotto assaggiato durante il nostro soggiorno, non contiene latte e cacao in polvere ma solo nocciole e cacao.

Infine se siete alla ricerca di un buon gianduiotto tradizionale, tagliato come si faceva un tempo al coltello, trovate nel weekend lo stand di Ballesio Cioccolato direttamente al Borgo Medievale nel Parco del Valentino.

Per quanto riguarda i bar storici, abbiamo scelto di visitare Baratti & Milano, situato nella scenografica Galleria Subalpina. Con oltre 150 anni di attività, deve il suo nome ai suoi due confettieri fondatori. Qui inventarono il primo cremino della storia e il caffè diventò successivamente luogo di ritrovo di intellettuali e borghesia cittadina. Potete scegliere un tavolino in galleria o come abbiamo fatto noi uno all'interno dove apprezzare le eleganti rifiniture e il bancone storico.

A poca distanza, in Piazza Carignano, la Farmacia del Cambio è una originale pasticceria ambientata nella storica farmacia Bestente. Abbiamo approfittato della bella giornata per sederci ai loro tavolini all'aperto, affacciati sulla bella piazza e degustare il loro dolce al cucchiaio denominato "gianduiotto".
Su questa piazza si affaccia l'omonimo palazzo in mattoni rossi, vi consigliamo di entrare nel suo cortile interno per apprezzarne le decorazioni geometriche e sbucare poi nell'antistante piazza Carlo Alberto, per osservare come questa meravigliosa facciata ottocentesca si differenzi dall'altra.

 

Degustazione di gianduiotti da Guido Gobino

Torino da assaggiare: da Guido Gobino è possibile fare una deliziosa degustazione di cioccolata.

 

Bar storici di torino nella Galleria Subalpina

Tra i bar storici di Torino abbiamo scelto di visitare Baratti & Milano, situato nella scenografica Galleria Subalpina.

 

La Farmacia del Cambio pasticceria con tavoli all'aperto

La Farmacia del Cambio, nella storica farmacia Bestente, dove degustare i loro dolci nei tavolini all'aperto.

 

 

   SCRITTO DA:  Francesca & Marco, Filiamovia