DUPARC CONTEMPORARY SUITES: arte, architettura e design

Se questi muri potessero parlare, quante storie racconterebbero! Negli spazi oggi dedicati al riposo e al relax l’arte, l’architettura e il design sono di casa da sempre. Siamo una galleria d’arte contemporanea che si presta ad essere un hotel o viceversa? Lasciamo a voi la decisione, ma questa è la nostra storia e noi ne andiamo fieri. Venite a trovarci e saremo felici di farvi da cicerone.

La nostra storia

Il DUPARC Contemporary Suites, originariamente conosciuto come Residence Du Parc, nasce dal sogno degli architetti Laura Petrazzini e Corrado Levi.

Costruito interamente in cemento armato a vista, il nostro hotel di Torino è una delle massime espressioni del razionalismo italiano degli anni ‘70 e un edificio di grande fascino architettonico.

Gli interni sono caratterizzati da ampi spazi con stanze luminose e finestre a tutt’altezza che offrono una vista spettacolare sul verde della collina torinese e sulla città. L'atmosfera è riservata ed elegante, non troppo formale.

La Hall e gli appartamenti originali custodiscono straordinarie opere d’arte degli anni ‘60 e dei primi anni ‘70. In ogni appartamento si possono ammirare quadri di Mario Schifano e opere di Michelangelo Pistoletto. Inoltre, spiccano elementi di design firmati Flos, Vitra ed Artemide, tra cui le lampade Parentesi di Achille Castiglioni e Piero Manzù.